Torna indietro

Avedisco: primo trimestre 2011 in crescita

Il confronto con lo stesso periodo del 2010 fa registrare un + 10,30% nei volumi di fatturato delle aziende associate Avedisco. Sale il numero di incaricati in Italia che si attesta a circa 230mila addetti

21 giugno 2011

Milano 21 giugno 2011 –  Un primo trimestre dell’anno ancora positivo, rispetto allo stesso periodo del 2010, per la vendita diretta che fa registrare in Italia volumi di affari (+10,30%) e occupazione (+9,11%) ancora in crescita.

Un fatturato complessivo delle aziende associate Avedisco che, nel primo trimestre 2011, ammonta ad oltre 229 milioni di euro. Mentre sono circa 230 mila gli incaricati alle vendite dirette sparsi sul territorio nazionale. È quanto emerge dalla fotografia del settore sui primi mesi del 2011 fatta dal centro studi e statistiche di Avedisco, la prima associazione italiana delle vendite dirette a domicilio.

 

Nonostante il periodo di crisi economica, la vendita diretta è ormai entrata nelle abitudini dei consumatori italiani che continuano a mostrare grande apprezzamento per questo genere di distribuzione.

I settori merceologici sono tutti in crescita con qualche leggera flessione ne comparto Tessile e Cosmesi e accessori moda.

 

Ottimi i ritmi anche della tenuta occupazionale del settore. Rispetto al primo trimestre del 2010, nei primi tre mesi del 2011 gli incaricati alla vendita diretta a domicilio in Italia salgono del 9,11% passando da poco più di 200mila a  229.997 sul territorio nazionale.

 

“Un inizio di anno che conferma la crescita del settore sia in termini di occupazione che di fatturati che facciamo ormai registrare da anni. Non è più una notizia che, nonostante si continui parlare di crisi, la vendita diretta a domicilio non abbia conosciuto flessioni ed anzi continui nella sua marcia di crescita”, sostiene il presidente di Avedisco Giovanni Paolino. “Il profilo dei nostri clienti – continua Paolino -  è quello di un consumatore più attento ai particolari e molto fidelizzato al prodotto e a quella figura di consulente personale per lo shopping che è ormai l’incaricato. Questo è uno dei fattori che determinano la crescita. Da sottolineare anche l’apporto in termini di occupazione offerta dal settore. Credo che in un periodo di crisi generalizzata rappresentare un’opportunità, in alcuni casi di passaggio in altri definitiva, è certamente un valore aggiunto per le imprese della nostra associazione. Ci piacerebbe che questa venisse percepita sempre più come una reale e concreta possibilità e non, come spesso ancora accade secondo una visione erronea della professione, come un ripiego. Le nostre aziende investono molto in formazione e ricerca e i percorsi professionali che si intraprendono sono spesso ricchi di soddisfazioni”.

 

 

About Avedisco

Dal 1969 Avedisco è la prima Associazione in Italia che rappresenta le più importanti realtà industriali e commerciali, italiane ed estere, che utilizzano la vendita diretta a domicilio per la distribuzione dei loro prodotti/servizi.  A livello internazionale Avedisco è membro effettivo di Seldia (Associazione Europea della Vendita Diretta) e di WFDSA (Federazione Mondiale delle Associazioni di Vendita Diretta).

 

Ufficio Stampa Say What?

Luca Guglielmi – tel. 02.31.91.18.44 – email l.guglielmi@saywhat.it  Cell. +39 349 1543565

Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e ad analizzarne l'utilizzo.
Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo alle impostazioni.
Maggiori informazioni