Torna indietro

Intervista a Giovanni Paolino - Presidente AVEDISCO

Abbiamo intervistato il nostro Presidente in occasione delle celebrazioni del 50° anniversario AVEDISCO

28 agosto 2019
Intervista a Giovanni Paolino - Presidente AVEDISCO
Alcuni luoghi comuni del passato circa la figura dell’Incaricato alla Vendita rischiano di rimanere nel presente. In particolare, il pregiudizio che sia un mestiere che invade gli spazi altrui e la scarsa desiderabilità di svolgere questa professione agli occhi dei giovani. Cosa ne pensa?

Sono luoghi comuni e credo che vadano smentiti entrambi: il primo è legato all’immagine dell’Incaricato alla Vendita che infila il famoso piede nella porta, mentre il secondo è più controverso e strettamente connesso al periodo storico. Quando è nata la Vendita Diretta, infatti, c’era la costante ricerca del posto fisso, a cui tutti aspiravano, e la visione negativa di questo mestiere era più che altro negli occhi dei genitori, che volevano un lavoro più stabile per i propri figli. Erano altri tempi ed era facile che si costruissero luoghi comuni su questa figura: non aveva tutele, non aveva bisogno di un diploma da conseguire. Non credo sia uno stereotipo destinato a durare. Il mondo del lavoro sta cambiando e con lui anche l’idea del “posto fisso”.
Per quanto riguarda l’invasione nella sfera del privato, non trovo vero nemmeno questo. Gli Incaricati entrano nella realtà delle altre persone in punta di piedi, col consenso, con l’amicizia. Adesso l’Incaricato alla Vendita è un amico, un conoscente, una persona di cui ti fidi. La dose di empatia è sempre molto forte.

Il digitale implica una modifica delle competenze: a partire dal self empowerment fino alla virtual communication. Gli strumenti tecnologici permettono l’autoformazione e la comunicazione virtuale attraverso i canali di teleconferenze. In che modo l’utilizzo della tecnologia favorisce il settore della Vendita Diretta?

Va considerata una cosa: i nostri Incaricati, appena intraprendono questa professione, diventano ambasciatori di un marchio perché l’Azienda mette nelle loro mani il proprio passato, la propria tecnologia, la qualità del prodotto. Non possiamo prescindere dalla formazione dell’Incaricato alla Vendita. Questa è una caratteristica importante del nostro settore: eroghiamo più formazione di qualsiasi altro ente esistente al mondo e spesso lo facciamo con persone che magari non porteranno avanti questo mestiere. È una formazione che viene data e che rimane per sempre.
Con l’avvento della tecnologia è chiaro che tutte le Aziende si sono strutturate e organizzate per utilizzare questo strumento. Basti pensare al tablet: da molti è visto in maniera negativa, ma per moltissimi altri rappresenta una borsa da lavoro che racchiude le proprie conoscenze e i collegamenti da mostrare ai Consumatori. La tecnologia non è assolutamente estranea alla Vendita Diretta. Il nostro è certamente un mondo tradizionale, ma non vecchio. Si evolve costantemente. Il settore è nato negli Stati Uniti con la vendita di prodotti per la casa, oggi ha raggiunto tutto il mondo con la distribuzione di integratori, cosmetici, e addirittura di energia.
L’utilizzo della tecnologia è certamente un bene, anche se la mia opinione personale è che non può comunque sostituire il rapporto interpersonale. Ho un’immagine ancora molto romantica dell’Incaricato alla Vendita: una persona che entra nel tuo ambiente, nel tuo mondo, interagisce con te, e dopo uno scambio di idee e di opinioni, ti offre dei preziosi consigli.
 

Altre notizie che potrebbero interessarti

20 dicembre 2021 Leggi la notizia

AVEDISCO: bilancio positivo per la Vendita Diretta nei primi 9 mesi del 2021

Il fatturato cresce del +5,74% e il numero degli Incaricati alla Vendita del 3,5% con quasi 11.000 nuovi ingressi
03 dicembre 2021 Leggi la notizia

Il Mondo Nuovo - nuove abilità per il nuovo secolo

Si è tenuto lo scorso 1° dicembre l’evento in collaborazione con Home SeTv®
29 novembre 2021 Leggi la notizia

E' Beatrice Nelson Beer il nuovo Presidente di Seldia

E’ Beatrice Nelson Beer dell’Azienda PM International il nuovo Presidente di Seldia. Presiederà il nuovo Consiglio Direttivo Seldia per i prossimi tre anni
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e ad analizzarne l'utilizzo. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo alle impostazioni.

Chiudendo questo banner si accettano unicamente i cookies tecnici necessari all’utilizzo del sito

Maggiori informazioni