Torna indietro

Vendita Diretta: continua il trend positivo del settore nello scenario economico italiano

AVEDISCO registra nei primi tre mesi del 2017 un fatturato complessivo di oltre 177 milioni di euro e oltre 220.000 Incaricati

19 giugno 2017
Vendita Diretta: continua il trend positivo del settore nello scenario economico italiano
Il settore della Vendita Diretta si conferma tra i più solidi a livello nazionale. Nei primi tre mesi del 2017 le 38 Aziende Associate AVEDISCO hanno registrato un fatturato complessivo di oltre 177 milioni di euro con incremento di quasi il + 13% rispetto allo stesso periodo del 2016.

In questo inizio d’anno più che positivo, il comparto “alimentare-nutrizionale” si dimostra come il settore trainante con quasi 132 milioni di euro, ottenendo un incremento in termini di vendite per quasi il +13%. Conferma la sua dinamicità anche il comparto “cosmesi e accessori moda” che con una crescita percentuale di oltre il + 12% registra un fatturato di quasi 16 milioni di euro. A seguire, i settori “casa e beni durevoli” e “tessile” riscontrano una crescita percentuale rispettiva di oltre il +15% e il +6% ma a crescere in maniera esponenziale è il comparto “servizi” che con un incremento di oltre il +51% rispetto all’anno precedente, si attesta come il vero settore emergente.

Il trend positivo si riflette soprattutto dal punto di vista occupazionale: nei primi mesi del 2017 la Vendita Diretta ha dato lavoro a oltre 220.000 Incaricati per un incremento superiore al + 38% e le opportunità continuano a crescere in tutta Italia. Una dimostrazione di quanto questa professione non sia vista come un ripiego in un momento di crisi economica ma una vera scelta di vita basata sulla gestione di un lavoro all’avanguardia: flessibilità di luoghi e orari, meritocrazia e importanza del valore umano.

“La Vendita Diretta è un canale d’acquisto sempre più apprezzato dai consumatori che continua ad affermare la sua importanza anche dal punto di vista occupazionale” – afferma Giovanni Paolino, Presidente di AVEDISCO– “In una società super tecnologizzata e globalizzata, questo modello di business si distingue per il rapporto interpersonale e di fiducia che viene a crearsi tra Incaricati alle Vendite e Consumatori. Oggi siamo consapevoli che la tecnologia non è un nostro nemico, ma un alleato che può dare valore aggiunto ai capisaldi della Vendita Diretta: professionalità, passione e qualità dei prodotti che le nostre Aziende Associate distribuiscono. Solo avendo cura del nostro know how possiamo affermarci sempre più come modello di business di riferimento all’interno del panorama economico italiano”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

23 maggio 2022 Leggi la notizia

AVEDISCO: nuovo traguardo per la Vendita Diretta con il riconoscimento del “Decreto Aiuti”

La nuova indennità di euro 200,00 per sostenere le famiglie dei nostri Incaricati alla Vendita
20 maggio 2022 Leggi la notizia

AVEDISCO in supporto degli Incaricati alla Vendita

“Decreto Aiuti”: nuova indennità di Euro 200,00 prevista per gli Incaricati alla Vendita
13 aprile 2022 Leggi la notizia

AVEDISCO: il 2021 conferma l’andamento positivo della Vendita Diretta in Italia

Con un fatturato di oltre 707 milioni di euro e oltre 402mila Incaricati alle Vendite, il settore dimostra la propria forza a livello nazionale
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e ad analizzarne l'utilizzo. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo alle impostazioni.

Chiudendo questo banner si accettano unicamente i cookies tecnici necessari all’utilizzo del sito

Maggiori informazioni