Torna indietro

AMWAY - a Genova un dibattito sul futuro dell'Imprenditorialità

I dati rilevati da rapporto Globale Amway sull'Imprenditorialità (AGER) evidenziano l'importanza del supporto sociale nell'avvio di un'attività in proprio

27 gennaio 2020
AMWAY - a Genova un dibattito sul futuro dell'Imprenditorialità
L’Associata Amway ha organizzato lo scorso Venerdì 24 gennaio, presso il suggestivo Auditorium dell’Acquario di Genova un interessante dibattito dal tema “Il Futuro dell’imprenditorialità del nord-ovest” allo scopo di analizzare la propensione all’imprenditorialità del territorio e valutare le reali opportunità per valorizzare il lavoro autonomo in Italia.
La tavola rotonda ha visto l’intervento di personalità rilevanti del panorama istituzionale e associativo del territorio: Francesco Maresca, Assessore allo sviluppo economico portuale e logistico del Comune di Genova, Brando Benifei, Europarlamentare, Membro della Commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori, Caterina Viziano, membro del Direttivo Confindustria Giovani Genova e Giuliano Sciortino, nostro Segretario Generale. Ha moderato il giornalista Raffaele Mastrolonardo.
In occasione dell’evento sono stati analizzati i dati dell’ottavo Rapporto Globale Amway sull’Imprenditorialità, da quasi dieci anni uno dei più importanti kit diagnostici sulla “salute” del lavoro autonomo. La ricerca realizzata dall’Università di Monaco in collaborazione con GFK, ha lo scopo di valutare come e in quale misura nell’attuale scenario economico e lavorativo, vengano accolti temi quali la libera iniziativa, l’autonomia professionale e lo spirito imprenditoriale in 44 Paesi del mondo.
Il dibattito si è incentrato sui dati del Nord-Ovest* per analizzare come gli abitanti di Liguria, Piemonte, Valle D’Aosta e Lombardia percepiscano il supporto del Sistema Paese in tema di libera iniziativa.
Dal focus è emerso che i dati del Nord-Ovest sono in linea con quelli dell’intero Paese; in particolare, tra i fattori che agevolano l’impresa, risulta fondamentale il supporto sociale in particolare della famiglia e degli amici (36% ovvero il +1% rispetto alla media nazionale) seguito dalla capacità di sviluppare un’idea di business (24%, -2% rispetto alla media nazionale); inoltre il 21% (-2% rispetto alla media nazionale)  è disposto a sacrificare il proprio tempo libero per lavorare alla propria idea di business e il 22% (+1% rispetto alla media nazionale) è disposto ad assumersi dei rischi imprenditoriali. Infine, il 19% (+3% rispetto alla media nazionale) sa come reperire il proprio capitale aziendale a dimostrazione di una conoscenza più approfondita delle modalità per realizzare la propria idea di business.
Al quesito “Cosa serve per fare impresa?”, le aree in cui gli intervistati del Nord-Ovest avrebbero necessità di maggiore supporto sono “Finanziamenti”, “Amministrazione” e “Marketing”. Risulta infatti che  il 27% degli intervistati avrebbe bisogno di un aiuto nel reperimento dei fondi per la realizzazione della propria idea di business (Finanziamenti); il 18% vorrebbe un aiuto nella gestione amministrativa, normativa e tributaria (Amministrazione); il 17% un ausilio nell’identificazione della clientela a cui rivolgersi e nello sviluppo delle politiche di commercializzazione dei propri prodotti/servizi (Marketing); il 10% un supporto nella strutturazione dell’idea di business (Idea imprenditoriale) e il 9% un aiuto nella selezione dei collaboratori più adatti (Risorse umane).

*Nord-ovest secondo la classificazione Nielsen
 

Altri eventi che potrebbero interessarti

28 febbraio 2020 Leggi la notizia

LA VALIGIA ROSSA - sponsor di Donna on, IV congresso internazionale delle donne

Un congresso dedicato a Imprenditrici, freelance, professioniste, donne e Aziende della nuova era
28 gennaio 2020 Leggi la notizia

EVERGREEN LIFE - FOUNDATION onlus

Una borsa di studio per premiare i giovani studenti meritevoli
27 gennaio 2020 Leggi la notizia

AMWAY - a Genova un dibattito sul futuro dell'Imprenditorialità

I dati rilevati da rapporto Globale Amway sull'Imprenditorialità (AGER) evidenziano l'importanza del supporto sociale nell'avvio di un'attività in proprio
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie.   Leggi l'informativa prima di continuare