Torna indietro

ARNALDO CAPRAI GRUPPO TESSILE - I gioielli di arte tessile della Arnaldo Caprai insieme ai capolavori di Michelangelo

La Arnaldo Caprai ha realizzato lo speciale panneggio posto di fronte all'affresco Conversione di Paolo di Michelangelo

04 luglio 2009
ARNALDO CAPRAI GRUPPO TESSILE - I gioielli di arte tessile della Arnaldo Caprai insieme ai capolavori di Michelangelo

Roma, 4 Luglio 2009 - In occasione della riapertura al pubblico della famosa cappella dei Palazzi Vaticani, la Curia Romana ha richiesto alla Arnaldo Caprai la realizzazione di uno speciale panneggio posto di fronte all’affresco  Conversione di Paolo di Michelangelo.
Commissionato per proteggere l’unicità e la delicatezza dei colori del prezioso dipinto dai raggi solari, questo tendaggio è iventato, a sua volta, un vero e proprio capolavoro di arte tessile. Otto varianti di colori di fili in pura seta magistralmente ntrecciati tra di loro e oltre 240.000.000 punti di tessitura per un risultato davvero prezioso. Grazie ad un lavoro di altissima precisione costruito con un’alta densità di fili che, in certi punti, arriva a 180 trame al cm, i telai jacquard sono riusciti a ricreare l’affascinante effetto della lumeggiatura presente sull’affresco del 1500. Un risultato che supera la prova del tempo impreziosito, come consuetudine,  dallo stemma dell’attuale Pontefice Papa Benedetto XVI. 
Oltre al tendaggio, la Arnaldo Caprai ha realizzato e donato alla Santa Sede la tovaglia per il nuovo altare della Cappella Paolina. Creata in puro lino bianco, la tovaglia sfoggia lungo il bordo un bellissimo merletto in Punto Piatto di Venezia che si sposa perfettamente con l’ambiente rinascimentale in cui si trova e richiama il gioco sinuoso delle foglie scolpite nel soffitto accanto agli angeli che circondano i magnifici quadri affrescati della cappella.  Il merletto scelto è frutto di un’accurata selezione da parte degli esperti del Centro Studi e Ricerche Arnaldo Caprai, realizzata  tra i manufatti più belli della collezione Museale dell’azienda (www.museocaprai.it) che, con i suoi oltre 24.000 reperti, è considerata la più grande collezione tessile privata esistente al mondo.
Inoltre, in ricordo di questo speciale avvenimento, così come nel tendaggio, è stato ricamato il blasone del Sommo Pontefice nelle cadute laterali della tovaglia.

Inoltre, sotto il vaso di cristallo che contiene l’acqua benedetta, posta all’interno della preziosa coppa di epoca romana di 2500 fa, proveniente da una cava greca, è stato posto il bellissimo rosone di merletto che la  Arnaldo Caprai ha donato a Monsignor Di Nicola. Capolavori  tessili, pittorici e architettonici che esprimono la loro massima espressione nelle diverse declinazioni e che, insieme, suscitano un’emozione senza fine.

Altri eventi che potrebbero interessarti

17 maggio 2022 Leggi la notizia

THE JUICE PLUS+ - LIVE National Leadership Convention

Si è tenuta lo scorso 14 maggio a Milano presso il teatro Repower
29 marzo 2022 Leggi la notizia

EISMANN – Kick-off Meeting

In diretta dal Labirinto della Masone il tradizionale evento Eismann
25 marzo 2022 Leggi la notizia

AMWAY - AGER 2020: lo spirito imprenditoriale under 35 – scenari a confronto

Partendo dai dati del X Rapporto Globale Amway sull’Imprenditorialità (AGER), la tavola rotonda ha promosso una riflessione sull’evoluzione dello spirito imprenditoriale negli U35 e sul futuro de ...
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e ad analizzarne l'utilizzo. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo alle impostazioni.

Chiudendo questo banner si accettano unicamente i cookies tecnici necessari all’utilizzo del sito

Maggiori informazioni