Torna indietro

FMR - ART'E' Iniziativa per ricordare il Maestro Luciano Pavarotti

Presentato a Roma dalla Fondazione FMR "Pavarotti e la Bohème": un volume in edizione limitata destinato alle maggiori biblioteche del mondo

11 settembre 2008
FMR - ART'E'  Iniziativa per ricordare il Maestro Luciano Pavarotti
In occasione dell’incontro promosso dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Sandro Bondi, per ricordare la figura del Maestro Luciano Pavarotti a un anno dalla sua scomparsa, il giorno 5 settembre 2008, Marilena Ferrari, presidente della Fondazione FMR-Marilena Ferrari, ha presentato in anteprima il volume “Pavarotti e la Bohème”.
"Pavarotti e la Bohème” è un tributo alle straordinarie doti d’interprete di Luciano Pavarotti e prende le mosse dall’edizione del 1961 della Bohème, quella che rivelò al mondo il talento e lo straordinario carisma dell’allora emergente tenore modenese.
Il volume curato in collaborazione con Nicoletta Mantovani, impreziosito da un ricco corredo iconografico proveniente dall’Archivio Luciano Pavarotti, dal Museo della Scala di Milano e da quello del Teatro Regio di Torino, traccia un ritratto artistico e umano di Pavarotti avvalendosi delle testimonianze del Maestro Claudio Abbado, del soprano Renata Scotto e del regista Franco Zeffirelli, cui seguono due saggi curati dal professor Michele Girardi, Docente di Musicologia presso l’Università di Pavia. Il volume - edito in tiratura limitata - nasce con testi in doppia versione inglese e italiana in un formato di cm 23x34; è composto da 220 pagine in carta vergata arricchite da 43 tavole singole e 18 tavole doppie stampate su carta patinata e applicate a mano. La legatura è in seta con impressioni in oro sul piatto e sul dorso.
L'opera non è destinata alla vendita ma sarà offerta in dono alle Istituzioni e alle più prestigiose biblioteche del mondo tra cui The Morgan Librarydi New York, la biblioteca del Congresso a Washington DC, la National Diet Library di Tokio, la biblioteca del Musée de l'Opéra e del Centre Pompidou al Beauburg di Parigi, la Musiksammlung der Osterreichische Nationalbibliothek di Vienna, la Biblioteca Nacional de Espana di Madrid, la Biblioteca Nazionale Centrale e la biblioteca del Conservatorio di Santa Cecilia a Roma.
 
La prima consegna ufficiale del volume è in programma a New York il prossimo 18 settembre, in concomitanza con il grande concerto-tributo a Luciano Pavarotti organizzato presso il prestigioso Metropolitan Opera House. In quell'occasione, infatti, Marilena Ferrari consegnerà una copia diPavarotti e la Bohème” a Mrs. Jaqueline Davis, direttrice della New York Public Library of Performing Arts, la più autorevole tra le biblioteche della metropoli americana specializzate in teatro, danza e musica.

Altri eventi che potrebbero interessarti

17 maggio 2022 Leggi la notizia

THE JUICE PLUS+ - LIVE National Leadership Convention

Si è tenuta lo scorso 14 maggio a Milano presso il teatro Repower
29 marzo 2022 Leggi la notizia

EISMANN – Kick-off Meeting

In diretta dal Labirinto della Masone il tradizionale evento Eismann
25 marzo 2022 Leggi la notizia

AMWAY - AGER 2020: lo spirito imprenditoriale under 35 – scenari a confronto

Partendo dai dati del X Rapporto Globale Amway sull’Imprenditorialità (AGER), la tavola rotonda ha promosso una riflessione sull’evoluzione dello spirito imprenditoriale negli U35 e sul futuro de ...
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e ad analizzarne l'utilizzo. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo alle impostazioni.

Chiudendo questo banner si accettano unicamente i cookies tecnici necessari all’utilizzo del sito

Maggiori informazioni